Rassegna Stampa
Previous Succ.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12

Il Giacobazzi direttore non scherza regala 5mila euro ad Aut Aut

Il Giacobazzi direttore non scherza regala 5mila euro ad Aut Aut il comico romagnolo ospite ieri del Resto del Carlino

 

Direttore per un giorno Giuseppe Giacobazzi

Bologna, 14 aprile  2015 - Dopo Martina Colombari, Alberto Tomba, Gianni Morandi, Cesare Cremonini e Bruno Barbieri, il prossimo direttore per un giorno de il Resto del Carlino sarà il comico e attore Giuseppe Giacobazzi il 6 maggio, nell’ambito delle iniziative che il nostro giornale ha varato per festeggiare il 130esimo compleanno (LO SPECIALE).

In questa giornata, sarà affiancato da un paio di ‘vicedirettori per un giorno’. Uno verrà scelto dalla Banca di Bologna – partner dell'iniziativa –, l’altro dallo stesso Giacobazzi tra i nostri lettori. Per affiancarlo, basta scrivere una email all’indirizzo Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. entro il 28 aprile, indicando nell’oggetto ‘Direttore per un giorno-Giuseppe Giacobazzi’ e nel testo il nome, cognome e numero di telefono e soprattutto la motivazione che vi porta a partecipare.

Giuseppe Giacobazzi ha scelto di devolvere all'associazione Aut Aut i 5.000 euro messi a disposizione da Banca di Bologna, partner dell'iniziativa.

 

“Tu non mi capisci e lo stesso lo penso io di te. Io non sono autistico. Sono solo una persona affetta da autismo”

Aut Aut Associazione famiglie con ragazzi e ragazze portatori di AUTISMO

NOTA STAMPA del 03 03 2014

“Tu non mi capisci e lo stesso lo penso io di te. Io non sono autistico. Sono solo una persona affetta da autismo”

Roberto Vassallo Presidente provinciale dell’Associazione Aut Aut della famiglie con ragazzi portatori di autismo, è ancora euforico: «Siamo estremamente soddisfatti e felici, per noi e i nostri ragazzi. E’ stata un successo la serata di solidarietà organizzata giovedì 26, al magico Teatro Valli, che ha segnato il tutto esaurito grazie all’amico e all’ artista straordinario Giuseppe Giacobazzi»

Melodie, Emozioni e Sorrisi. Questi i tre momenti scelti da Aut Aut per una serata importante e speciale. Tanti, tantissimi gli spettacoli organizzati da Aut Aut, ma al Teatro Valli è stata la prima volta. Un’occasione straordinaria per parlare di autismo ai tanti che hanno aderito all’iniziativa per ascoltare il nuovo spettacolo “Un po’ di me” di Giuseppe Giaobazzi, amico storico di Aut Aut.

Leggi tutto...

 

Io sono un bimbo con autismo; non sono "autistico"

L’essere autistico è solo una piccola parte del mio essere: non ti dà l’immagine esatta della mia persona. Tu reputi di essere una persona con pensieri, sentimenti e molti talenti o semplicemente reputi di essere colto appieno con la definizione di grasso, miope o inadeguato nelle attività sportive? Io sembro normale all’apparenza ma il mio comportamento può generare sconcerto o può essere di difficile gestione in certi momenti perchè io ho l’autismo. Autismo è un disordine estremamente complicato, può essere suddiviso in tre aree di pertinenza: difficoltà sensoriali, ritardo e difficoltà della comunicazione nel linguaggio ricettivo/espressivo e problematiche di interazione sociale.

Leggi tutto...